5 modi originali di usare uno smalto per unghie

Scopriamo insieme come utilizzare lo smalto per unghie in maniera diversa dal solito e molto originale. Questo metodo potrà servire nel caso in cui voi non abbiate a portata di mano fiammiferi, colla, o che non riusciate a far prendere fuoco alla legna bagnata, e molte altre cose.

  • Nel caso in cui vi trovaste con dei fiammiferi bagnati, vi basterà applicare un po' di smalto sull'estremità colorata e lasciarlo asciugare. Il fiammifero tornerà funzionante come prima, come per magia.
  • Se invece non riuscite ad accendere il fuoco nel caminetto o nel falò, per via della legna bagnata o dell'insufficiente scambio d'aria, vi basterà applicare una goccia abbondante di smalto su una suoperficie dura (legna o pietra) e darle fuoco. Infatti lo smalto, bruciando molto più a lungo rispetto ad altri materiali, permetterà alla legna di asciugarsi.
  • Non riuscite ad inserire lo spago nell'occhiello dell'ago o delle perline? Tranquilli, bagnate la sua estremità con lo smalto e aspettate un secondo che questo si asciughi e riprovate.
  • Se invece vi ritrovate con un paio di chiavi uguali e non sapete riconoscerle, potete usare due smalti di colori diversi per darli personalità.
  • Lo smalto è anche ottimo come collante, infatti incolla alla perfezione non solo la carta, ma anche plastica e metallo. 

Quale metodo di utilizzo dello smalto vi è piaciuto di più?

Autore Karolina
Vota questo articolo
Avvia
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!