Braccialetto con spighetta rumena tripla

Il video mostra come realizzare un particolare braccialetto con l'uncinetto. La tecnica base per la preparazione del cordoncino è quella della spighetta rumena tripla.
La spighetta rumena 3D è solo un po' più complessa rispetto alle sue due versioni precedenti, cioè quella singola e quella doppia, e permette di ottenere l'effetto di cordoncino adatto per realizzare un braccialetto.
Non è una tecnica particolarmente complessa ma basta fare attenzione, per chi non la conosce, nei primi passaggi e poi diverrà automatica.
La scelta del numero di cotone da utilizzare può variare in base alle preferenze, per ottenere un prodotto finale più o meno spesso. Un filato adatto può essere un cotone 5 del colore che preferite.
Il numero di uncinetto suggerito è un 3.5mm ma dipende anche dal cotone che usate e dalla vostra manualità. Per i meno esperti, più piccolo è l'uncinetto, più difficile risulterà il lavoro.
I tipi di chiusure mostrate sono tre.
La più "elegante", poiché non lascia fili pendenti, è forse quella col bottoncino, ma può anche essere una scelta di stile quella di lasciare i fili a vista.
Una chiusura con fili a vista permette inoltre di regolare la larghezza del braccialetto, che invece rimane fissa con la chiusura a bottone.
I fili di chiusura liberi permettono anche di inserire degli inserti sulle parti finali del braccialetto, se li gradite.
Questo tipo di bracciali vanno bene sia per donna che per uomo e possono essere un'idea originale, se vi piace il genere, per fare un regalo personalizzato.
Autore Evi600
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!