Colore acrilico fai da te

Esiste un modo semplice per costruire da soli dei colori acrilici spendendo pochi soldi. Infatti si possono riprodurre i colori di tutti i tipi con dei metodi casalinghi, ma efficaci. Si possono costruire gli acquerelli, le tempere, acrilici e olii unendo il pigmento del colore al medium. Il medium è quel materiale che tiene insieme le polveri del pigmento e dà la caratterizzazione della tecnica.

Nei colori ad olio, il medium sarà l'olio, nei colori acrilici il medium sarà un liquido acrilico, nelle tempere sarà una colla naturale a base animale, negli acquerelli si userà la gomma arabica. Quì verrà spiegato come si costruiscono dei colori acrilici che sono universali e possono essere utilizzati su supporti di materiale diverso.

Con una spatola versare un po' di pigmento in un bicchierino a cui va aggiunta un po' di acqua, poi si mescola ben bene con la stessa spatola fino a fare amalgamare il colore e creare una crema densa. A questo punto, al composto ottenuto si aggiunge il medium acrilico, che è della semplicissima colla vinilica. Il medium viene aggiunto per evitare che le particelle del colore in polvere si disperdano quando l'acqua evaporerà. Il colore acrilico così ottenuto potrà essere applicato con il pennello che è l'utilizzo più comune, se invece il colore viene diluito maggiormente, potrà essere applicato con un pennello più morbido ed ottenere una trasparenza simile a quella dei colori ad acquerello.

Nel caso in cui si aggiunga ancora del pigmento, l'impasto sarà più solido e si potrà applicare con l'uso della spatola.

Autore RENDITA
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!