Come creare un gufetto in macramè

Con la tecnica del macramè si possono realizzare una varietà di lavori, dai ciondoli per collane agli orecchini. Si possono realizzare anche dei magnifici braccialetti oppure delle borse, delle tende e molte altre cose.

Nel filmato in questione, vi verrà spiegato come creare un fantastico ciondolo a forma di gufetto e per poterlo realizzare sono stati utilizzati i materiali sotto elencati:

  1. un cordoncino azzurro da 0,9 mm di spessore,
  2. due perline di colore rosso del diametro di 0,4 mm,
  3. sei perline di colore blu,
  4. due anellini metallici,
  5. un paio di forbici.

Iniziate tagliando sette pezzi di cordoncino, tutti della lunghezza di 60 cm, poi prendete i primi due piegateli a metà, uniteli e fate due nodi, ognuno su ciascuna delle due estremità, quindi fissateli orizzontamente sul piano da lavoro.

A questo punto, dovrete annodare tutti gli altri filati a quello portante, cioè ai due orizzontali. Fatto ciò dividete i filati in due gruppi e iniziate la lavorazione annodando fra loro i fili del gruppo di sinistra, partendo da quello più esterno e poi fate la stessa cosa anche con il gruppo di fili che si trova a destra.

Continuate lavorando ancora una volta prima il lato di sinistra, quindi inserite una perlina di colore rosso sul terzo filo (partendo dal centro) in modo da creare l'occhietto del gufo, poi fate la stessa cosa anche dall'altra parte e andate avanti.

Autore mikydg
Vota questo articolo
Avvia
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!