Come creare una casetta delle fate con la pasta polimerica

Il tutorial contenuto in questo filmato ci mostra come realizzare una "casetta delle fate" utilizzando le paste polimerali, come ad esempio il fimo.
La tecnica utilizzata dall'autrice del video, Daniela Mini, è abbastanza semplice da riprodurre, ma è però ricca di particolari per i quali occorre armarsi di una buona dose di pazienza.
Come prima cosa dobbiamo procurarci un pezzo di polistirolo della forma di un uovo, che andremo a rivestire completamente usando della pasta modellabile "effetto legno". Dopo aver ricoperto l'uovo di polistirolo, andremo a creare un disco di pasta marrone che fungerà da base per la nostra casetta e, in seguito andremo a ricavare porte e finestre incidendo dei cerchietti. Dopo aver rimosso la pasta in eccesso, andremo a rifinire i bordi delle aperture con della pasta beige. A questo punto la creazione dovrà essere cotta normalmente in forno e, non appena si sarà raffreddata, passeremo alla delicata fase in cui elimineremo il polistirolo contenuto al suo interno, sciogliendolo con l'acetone.
A questo punto la struttura della casetta è fatta e non ci resterà che rifinirla andando a ricreare tutti i particolari come gli scalini (posti davanti la porta di ingresso contornati da fili d'erba e piccoli fiorellini), le piantine arrampicate sui due fianchi della casa, i davanzali delle finestre con dei vasi di fiori e persino la cassetta delle lettere davanti alla porta e delle coccinelle sparse. Insomma, con un po' di pazienza e fantasia possiamo aggiungere tutti i particolari che vogliamo per personalizzare a nostro piacimento la creazione.
Autore ary911
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!