Come far tornare nuova una pentola bruciata

Capita spesso di avere a che fare con pentole, padelle, padellini che risultano purtroppo inutilizzabili a causa delle bruciature date da cotture sbagliate. Pur lavandole con spugna e sapone per piatti, sembrano non poter tornare come nuove e l'alternativa possibile sembra solo quella di gettarle nella pattumiera e di comprarne una nuova

In questo video viene illustrato come sia possibile tornare ad utilizzarle, alla fine il bruciato è solo apparente. C'è un metodo casalingo semplice ed efficace che pochi conosono, per pulirle e farle tornare come nuove.

Nel video vediamo tutti i passaggi per far tornare a splendere le padelle, di qualsiasi materiale siano fatte. Quello che serve è un paio di guanti resistenti per proteggere le mani, perché si rischia la corrosione della cute, una confezione di bicarbonato, un detersivo qualsiasi per piatti e una spugna o di quelle fatte a retina o di quelle con la parte abrasiva sopra.

Il procedimento è piuttosto semplice, non si deve utilizzare acqua, perché annulla l'effetto della pasta che si crea, miscelando con la spugnetta direttamente nella pentola, una montagnola di bicarbonato a cui si aggiunge a piacimento il detersivo. Questo procedimento dura alcuni minuti, fino a che il colore della pasta non diviene del colore della bruciatura. A questo punto si sciacqua il tutto e se è rimasto ancora una parte non perfettamente pulita di asciuga e si ripete il procedimento. Ovviamente se la padella è molto vecchia, ha subito molte cotture e diverse volte è stata bruciata, serviranno anche quattro o cinque passate.

 Finalmente però sarà possibile far tornare come nuovo ciò che si riteneva perduto.

Autore Kkya
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Quellichevivailfaidame. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!