Come realizzare del vetro commestibile

In questo video viene mostrato come realizzare del vetro commestibile utilizzando semplicemente dello zucchero. Il vetro così ottenuto si potrà modellare a piacimento creando delle decorazioni per dolci, torte e quant'altro. Nello specifico occorre disporre di fruttosio, un dolcificante capace di fondere anche a temperature relativamente basse e che si trova facilmente nei supermercati, di coloranti in polvere o in gel il cui uso è facoltativo, di un pizzico di acido citrico per conferire al vetro un effetto metallizzato (ma anche questo è facoltativo), di un cucchiaio e di carta da forno.
Prima di spiegare il procedimento è bene sapere che il vetro viene definito come forma della materia che si ottiene dal veloce raffreddamento di una sostanza allo stato fuso. Nel nostro caso la sostanza da fondere è il fruttosio, che andrà messo all'interno di un pentolino e di cui non è specificato il quantitativo poichè questo dipenderà da ciò che si vuole realizzare.
Procedimento: dopo aver messo la quantità desiderata di fruttosio all'interno di un pentolino, posizionarlo sui fornelli ed accendere il fuoco la cui fiamma non deve essere nè troppo alta, per evitare che si bruci, e nè troppo bassa, perchè altrimenti la fusione avverrebbe in tempi troppo lunghi. Il fruttosio va mescolato continuamente con un cucchiaio. Quando comincerà a fondersi si potrà aggiungere del colorante. Anche in questo caso non viene specificata la quantità. Continuare a mescolare. Il fruttosio sarà pronto quando in superficie si formeranno delle bollicine.
Una volta pronto il fruttosio andrà versato sulla carta da forno precedentemente stesa. Dopodichè andrà distribuito con l'aiuto di un cucchiaio, evitando di toccarlo con le mani.
Dopo circa un minuto il vetro intiepidito è pronto per essere staccato dalla carta e lavorato manualmente. In questa fase il vetro si può modellare come si vuole e la forma data resterà tale grazie al suo completo raffreddamento.
Autore pat7973
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!