Come riciclare gli smalti e l'alluminio e creare pesci decorativi

Per realizzare i pesci in smalto e alluminio vi serviranno:

  • carta alluminio, potete usare anche la carta usata
  • una matita
  • pistola a caldo e stecche 
  • smalti per unghia che non utilizzate
  • taglia balza
  • colla 
  • cartone di recupero
  • stecchette in legno (facoltativo)

PROCEDIEMENTO: come prima cosa disegnate sul cartone una sagoma di pesce e incidete la vostra sagoma. Una volta ricavata la sagoma prendete la carta alluminio e iniziate a stropicciare senza esagerare; cospargete il pesce di colla e fate aderire alla carta alluminio; pian piano togliete la carta in avanzo lasciando almeno 1 cm ai bordi; mettete poi la colla nella parte posteriore e incollate anche i bordi. Cospargete nuovamente tutto di colla e fate lo stesso procediemento, lasciando sempre il disavanzo.

Prendete adesso la colla a caldo e passatelo sul bordo con un pezzo di cartoncino in modo da sigillare i bordi. Sempre con la carta alluminio andate a fare dei bastoncini e con la colla a caldo fate aderire i cordoncini di alluminio. Per costruire gli spazi interni e lo squame del pesce utilizzate sempre i cordoncini di alluminio. Una volta composto il pesce prendete gli smalti e con il pennellino andate a colorare il pesce; potete versare direttamente lo smalto e vi assicuro che vi divertirete molto! Infine potete utilizzare la stecchetta o semplicemente appenderlo alla parete.

E' un lavoro ideale sia per i vostri bambini ma anche molto creativo da appendere sui muri.

Autore Lilly26
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Arte per Te. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!