Come riciclare una cassa di vino con il decoupage

Come si sa, la tecnica del decoupage può essere applicata su moltissimi oggetti e superfici. Questa tecnica non teme nulla, anzi più una superficie è complessa e deteriorata, migliore sarà l'effetto finale. In questo video tutorial, vedrete come applicare il decoupage su una cassa di vino, per poterla riciclare poi come scatola portaoggetti.

Per questo lavoro dovrete avere:

  • una cassa di vino in legno,
  • del colore acrilico blu,
  • un pennello,
  • della pasta bianca,
  • uno scalpello,
  • uno stencil con motivo floreale o geometrico,
  • del colore acrilico bianco,
  • della colla per decoupage,
  • un motivo scelto in carta.

Procedimento:

Prendete il tappo e iniziate con un pennello a stendere una mano di acrilico blu e proseguite anche su tutta la superficie della scatola, compreso l'interno. Lasciate asciugare per poi passare alla fase successiva.

Prendete con la spatola un po' di pasta bianca e andate a depositarla sulla superficie di tutta la scatola. La pasta bianca tenderà a mettere in risalto i vari "difetti" e venature della scatola, che poi dovrete ricoprire con dell'altra pittura.
Adesso, prendete lo stencil, posizionatelo sul tappo, fissatelo con dello scotch di carta e passateci sopra una mano di acrilico bianco. Sempre con quest'ultimo andate a passare una mano di colore nella parte esteriore della scatola.

Successivamente ritagliate il motivo scelto ed applicatelo con della colla per decoupage. Infine, potete utilizzare degli altri stencil per poter abbellire la vostra scatola dei vini.

Autore Nova
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube El rincon de Angela. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!