Corso di Disegno lez.1 - Gli strumenti fondamentali e come si utilizzano

Per inziare a disegnare sarà bene procurarsi tutto il materiale necessario per poter lavorare tranquillamente. Occorre quindi: una matita 2b di pura grafite senza il rivestimento di legno, una matita HB semplice, una 3B, una 4B, una 8B, una HB normale, un tempera matite, una gomma di plastica, una gomma pane, un album da disegno ruvido di grammatura 200, uno sfumino.

Il tratto di una matita 2B può essere impercettibile o anche molto evidente che può essere cancellato con la gomma di plastica, mentre per le sfumature si userà la gomma pane. La matita deve essere impugnata tra indice e pollice e appoggiata sul dito medio. Quando si disegna con la matita, a seconda della pressione che si esercità sul foglio si avrà un tratto sempre diverso. La matita deve avere sempre lo stesso verso, orizzontale o verticale, in ogni caso è preferibile seguire l'andamento del foglio stesso.

Nel caso in cui si devono mettere in evidenza delle ombre bisogna dare un verso alla matita. In ogni caso la matita deve scivolare sul foglio e non si deve vedere un tratto marcato, all'occorrenza per alleggerire il tratto si può usare la gomma pane nei punti in cui si ritiene di aver caricato troppo con il tratto. Per ammorbidire e stendere il tratto della matita si può usare anche lo sfumino.

Autore RENDITA
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!