Corso di pittura - Lezione 10 (La verniciatura)

In questo tutorial si parlerà di verniciatura. Si può verniciare a pennello e a spray. Per la verniciatura a spray ci sono diverse tipi di bombolette, oppure si può utilizzare della vernice più diluita e spruzzata con l'aiuto di una pistola alimentata con un compressore d'aria, di solito si utilizza questo sistema quando ci sono delle tele da dipingere molto grandi.

La verniciatura è un momento molto importante per l'opera d'arte. Infatti se la vernice è troppo copiosa o troppo spessa, rende l'opera d'arte molto lucida e le vernici tendono ad ingiallire, di conseguenza con il trascorrere del tempo il nostro quadro subirà delle variazioni di colore ingiallendosi, mentre se la vernice viene distribuita in modo troppo blando non assolverà il suo compito di protezione e lucidatura del quadro.

La verniciatura è un'operazione che non va fatta subito dopo la coloratura, ma bisogna aspettare che il colore polimerizzi, cioè che si crei una struttura legata di tutte le particelle del colore e solo quando la pellicola pittorica è stabile si andrà ad apporre un nuovo strato che è quello della vernice. Si arriva a questo perchè quando il colore è ancora fresco è sucettibile di variazioni chimiche e non appena viene aggredito dai solventi presenti nella vernice, questa inzia a permeare all'interno del colore e a sigillarsi con esse divenendo una cosa unica.

Autore RENDITA
Vota questo articolo
Avvia
Condividi

Lascia il tuo commento!