Corso di Pittura, Lezione n.18 (Gli occhi - impostazione)

In questo tutorial si parlerà degli incarnati, e quì ci concentreremo sugli occhi. Sulla tavolozza dei colori si prepara un bianco titanio, un nero avorio, un terra ombra naturale, un rosso vivo, un'ocra giallo, un giallo Napoli, un terra di Siena bruciata, del liquin. Si userà un pennello molto piccolo a punta, di martora sintetica.

Si mescolerà del giallo Napoli con il bianco titanio. Si inizia poi ad apporre il colore molto lentamente dando dei toni che caldeggiano il quadro e per sovrapposizione dei colori con la tecnica del bagnato su bagnato si arriva al colore desiderato. Per dipingere il centro degli occhi si userà un po' di terra di Siena bruciata, un po' di terra ombra naturale ed un po' di nero e si definiscono così gli spazi della pupilla, cioè la curva e la bombatura della pupilla. Poi si intensifica il colore dando il nero totale alla pupilla.

Dopo si pulisce il pennello, si prende un pò di giallo Napoli sporcandolo con un po' di bianco e si da un po' di calore e di luce all'occhio. Si continua poi con il contorno dell'occhio, definendolo con il giallo Napoli ed il liquin e poichè la pittura del viso è oramai asciutta si proseguirà con la tecnica di grasso su magro.

Autore RENDITA
Vota questo articolo
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!