Divertenti idee per riciclare i bulbi delle lampadine

A quanti è capitato di cambiare una lampadina al lampadario ovvero alla lampada sul comodino e trovarsi poi con quella bruciata in mano, soffermandosi a guardare questo oggetto che sembra chiudere in sé qualcosa di misterioso e curioso allo stesso tempo?

Con questo video divertente e sbarazzino ci vengono proposti cinque modi per impiegare i bulbi delle lampadine, riciclando così questi oggetti e trovando al contempo la possibilità di dare alla nostra casa o al nostro ufficio un tocco di originalità: senza dubbio quando qualcuno vedrà queste piccole creazioni e vi chiederà dove li avete comperati, voi con un sorriso tra il divertito ed il sornione potrete dire che sono vostre creazioni.

Sono sufficienti una forbice, delle pinze a punte lunghe, della colla vinilica ed un poco di pazienza. Prestate attenzione nel maneggiare gli utensili ed i bulbi delle lampadine durante la realizzazione poiché, pur essendo lavoretti semplici da realizzarsi, tuttavia se infrangete il vetro potreste ferirvi.

Avete reciso una rosa od un fiore, lo volete conservare e non sapete dove metterlo? Eccovi una originalissima idea per creare un piccolo vaso.

Se invece vi arrivano degli ospiti, stupitelo aprendo una buona bottiglia con un inaspettato cava tappi.

Il video vi mostra passo passo come realizzare un oggetto che di sicuro in ufficio non manca mai e che di sicuro è particolarmente utile per tutti coloro che vogliono tenere la scrivania ordinata: il porta graffette.

E non è finita, perché non c'è limite alla fantasia.

Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!