Il punto turco ai ferri

La lavorazione ai ferri, vi permette di creare dei bellissimi lavori, tutti cin fantasie e motivi diversi. Oggi, "Monica Furio", la youtuber che ha realizzato questo tutorial, vi insegnerà la lavorazione del punto turco ai ferri.

Questo punto si lavora su un numero di maglie di base multiplo di due, più altri due punti di vivagno, quindi in base al lavoro che avete deciso di realizzare, caricate le vostre maglie sul ferro. La youtuber ne ha caricate in totale 26 (cioè 24 maglie più le 2 di vivagno) per creare un vestitino.

Una volta che avrete tutte le maglie sul ferro, lavorate il vivagno, cioè lavorate la prima maglia con un punto a rovescio, dopodichè tutto il primo ferro dovrete lavorarlo a diritto per poi chiuderlo con il vivagno, quindi così come avete fatto all'inizio, lavorate la maglia a rovescio.

Proseguite con la lavorazione del secondo ferro, quindi iniziate come sempre con il vivagno, andate avanti con la seconda maglia che lavorerete a rovescio e poi iniziate la lavorazione che andrete a fare per tutto il ferro.

Tenete il filo sul ferro, poi passate a rovescio due maglie, quindi senza lavorarle caricatele sul ferro destro, poi prendete il filo e passandolo sulle maglie appena trasferite, portatelo dietro come quando si lavora sul dritto e con il ferro sinistro, riprendete una per volta le due maglie caricate prima.

Riportate il filo sopra il ferro destro per poter lavorare le due maglie che avete appena passato, eseguendo per ognuna di esse un puno a rovescio. Questo dovrete ripeterlo per tutta la fila e passare alla successiva che si lavora nello stesso modo spiegato per la realizzazione della prima fila.

Autore mikydg
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!