Impianto Elettrico Adesivo A Scomparsa Fai-Da-Te

E' capitato a tutti di dover passare un cavo elettrico e i corrugati sono talmente pieni che non passa più neppure un filo interdentale!

Oppure di voler spostare un interruttore o un punto luce ma avete desistito per non vedere cavi a vista o in alternativa affrontare impegnativi e polverosi lavori di muratura.

Ecco la soluzione ideale per risolvere questi problemi velocemente, senza rompere nulla!

Si tratta di un brevetto tutto italiano: è un nastro adesivo conduttore, in pratica lo fate aderire al muro, seguendo il percorso più razionale, e poi lo fate sparire semplicemente con una rasata e una mano di vernice.

Il sistema è poi dotato di tutti gli accessori per le connessioni agli interruttori, deviatori, prese, punti luce.

Materiale necessario:

  • Nastro Nex-tape 3 x 1,5 mmq
  • Connettori;
  • Rullo o spatola in plastica;
  • Forbici per elettricisti;
  • Cacciaviti;
  • Livella (a bolla o al laser) e matita;
  • Nastro adesivo trasparente di protezione meccanica;
  • Rete porta intonaco tipo quella da giunto in cartongesso;
  • Nastro in carta copri-crepa;
  • Stucco pronto spatolabile verniciabile.

Procedura:

  1. Stendi il nastro adesivo conduttore: si tratta di un nastro adesivo contenente i conduttori piatti stampati nel nastro stesso come in un circuito elettronico, una volta rimossa la pellicola protettiva aderirà alla parete con una semplice pressione. Per evitare scollamenti è bene pulire preventivamente la superficie del muro in modo che non ci sia polvere;
  2. Inserire i contatti in prossimità della scatola dell'interruttore e del punto da alimentare;
  3. Applica la pellicola di protezione meccanica: si tratta di una pellicola adesiva trasparente, avente funzione di proteggere i conduttori. Anche questa deve aderire perfettamente al supporto, eliminate completamente l'aria con una spatola in plastica o con un rullino;
  4. Applica il nastro copri-crepa: potrete adoperare la retina per giunti in cartongesso o il nastro in carta microforato od anche entrambe. La retina è adesiva e va applicata con una semplice pressione delle dita, il nastro-carta necessita invece di uno strato di stucco su cui farlo aderire.
  5. Rasatura con spatola americana: non è assolutamente difficile anche per chi non l'ha mai fatta. Mettete un po' di stucco sulla spatola e stendetelo sul giunto con movimenti incrociati, in modo di farlo penetrare bene in profondità, evitando anche gradini che risulterebbero visibili anche dopo la verniciatura. Se avete scarsa manualità ed il risultato non è eccellente, niente paura, basterà dare una levigata con carta vetrata fine e tampone.
  6. Verniciatura: non resta che tinteggiare come un normalissimo muro, con una mano di fondo ed un paio di tempera o acrilica a finire.
Autore vesalio
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!