La procedura dello stile Shabby Chic

Lo Shabby Chic è uno stile di arredo che prevede la combinazione di vecchio e nuovo insieme, solitamente realizzato con colori pastello di tonalità chiare e con un effetto usurato naturale indotto artificialmente. I mobili in stile shabby chic sono facilmente riconoscibili, in quanto presentano delle abrasioni e dei punti più consumati, tipici dei mobili in legno di altri tempi.

Se anche voi avete intenzione di ristrutturare un vecchio mobile, seguite attentamente questo video tutorial e procuratevi i materiali che vedrete elencati di seguito:

  1. un mobile in legno (in questo caso si è scelto di utilizzare un tavolo),
  2. dei fogli di carta abrasiva,
  3. i pennelli,
  4. una spazzola com setole morbide,
  5. un panno di stoffa,
  6. della vernice aggrappante,
  7. della vernice gesso di colore bianco.

Con la spazzola a setole morbide pulite il mobile per eliminare tutto lo sporco che si è venuto a creare nel corso del tempo, dopodichè carteggiate l'intera superficie del mobile e tutte le parti che lo compongono. A questo punto il mobile sarà coperto di polvere, come è normale che sia quando si carteggia, quindi con un panno di stoffa (meglio se leggermente lucido) pulitelo per bene.

Ora potete procedere con la prima mano di vernice, quindi stendete su tutta la superficie del mobile uno strato di aggrappante (che oltre a proteggere il legno dall'ingiallimento se applicato prima della verniciatura, può essere utilizzata anche come siglillate, una volta che avrete finito restaurare il mobile).

Una volta asciutto, dipingete tutta la parte inferiore del mobile, con la vernice gesso di colore bianco e attendete che anche questa asciughi completamente, dopodichè stendete una seconda mano della stessa vernice. Mescolate della vernice gesso con dell'acqua e iniziate a stenderla sulla, strofinate poi con un panno per ottenete l'effetto shabby chic.

Autore mikydg
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!