La tecnica Shabby chic - Ecco come applicarla!

Uno stile d'arredamento che ha preso enormemente piede negli ultimi anni è il famosissimo stile Shabby chic, cioè una forma interior design che prevede il più delle volte la ristrutturazione di vecchi mobili, trasformandoli in complementi d'arredo spesso di colore bianco, o comunque in colorazioni chiare color pastello, caratterizzati da alcuni segni d'usura appositamente creati.

Nel video tutorial di oggi vi viene presentato un progetto in stile shabby chic e per poterlo realizzare, sono stati impiegati i materiali elencati di seguito:

  1. una cassettiera o comodino,
  2. la levigatrice e la carta abrasiva,
  3. un panno e dell'acqua,
  4. della pittura color rosa chiaro,
  5. della pittura gesso di colore bianco,
  6. i pennelli.

Il primo passaggio necessario è la carteggiatura, quindi con la levigatrice o semplicementre con della carta abrasiva, carteggiate tutta la superficie del mobile per eliminare eventuali vernici utilizzate e per far fuoriuscire il colore originarle del legno.

Terminato questo passaggio, con un panno leggermente umido, pulite bene il mobile per eliminate tutta la polvere che si è venuta a creare, poi dipingete tutte le parti con la pittura color rosa chiaro, seguendo le venature del legno e dipingendo sempre nello stesso verso.

Dopo aver lasciato asciugare il tempo necessario, stendete una mano di pittura gesso di colore bianco, sempre seguendo lo stesso metodo utilizzato in precedenza, dopodichè utilizzando la carta brasiva, carteggiate solo in alcuni punti come i bordi, gli angoli e le parti più sporgendi, per ricreare quell'effetto invecchiato tipico dello stile shabby chic.

Autore mikydg
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!