Lavorazione a maglia - Come eseguire il punto ragnatela ai ferri

La youtuber "Monica Furio", vi presenta la lavorazione dl punto ragnatela ai ferri, che è molto bello e adatto soprattutto per la realizzazione di scialle e copertine. Per questo lavoro, la youtuber consiglia di utilizzare un filato di lana più sottile e dei ferri molto grossi, proprio per far sì che si crei al meglio questo motivo a ragnatela.

Per la realizzazione è necessario lavorare con un numero di maglie multiplo di quattro più due per i bordi. In questo caso sono state montate in totale 24 maglie più altre 2 di vivagno e poi si procede con la lavorazione della prima fila che si esegue tutta a rovescio, dopodichè passate alla riga successiva.

Lavorate il vivagno, cioè lavorate la prima maglia trasferendola poi sul ferro destro e poi lavorate le tre maglie successive insieme a rovescio, poi mettete il filo sul diritto, entrate nella maglia successiva e lavarate il punto dritto, caricatelo sul ferro ma non fate cadere la maglia, portate poi il filo sul rovescio, entrate nella stessa maglia e lavoratela al rovescio.

Caricate il punto sl ferro senza far cadere la maglia e lavorate un altro punto sul dritto sempre nella stessa maglia, a questo punto potete lasciarla cadere dal ferro sinistro. Proseguite lavorando insieme le tre maglie successive con un punto a rovescio e poi nella seguente eseguite l'ultimo passaggio descritto e così per tutto il resto della fila.

Autore mikydg
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!