Lavorazione a maglia - Come realizzare una treccia

Nel tutorial di oggi, vedrete come lavorare ai ferri e realizzare un motivo a forma di treccia su un vostro lavoro, come ad esempio su un maglione, su una sciarpa e ovunque preferiate. Questo lavoro si esegue a blocchi, quindi per ognuno di essi occorrono tredici maglie, più altre cinque e alla fine della lunghezza se ne aggiungono altre due per i lati.

Per la dimostrazione di questo punto, la youtuber ha deciso di caricare in totale 20 maglie e poi ha iniziato la lavorazione dl primo ferro. Innanzitutto ha lavorato il vivagno, quindi ha trasferito la prima maglia direttamente sul ferro, senza lavorarla, poi ha lavorato a rovescio le successive cinque maglie (una alla volta).

Si prosegue lavorando a dritto le otto maglie che seguono e a rovescio le successive cinque, più l'ultima di vivagno, anch'essa lavorata a rovescio. Per la lavorazione del secondo ferro, si parte sempre dal punto di vivagno (passare la maglia senza lavorarla) per poi lavorare un diritto in ognuna delle prime cinque maglie.

Andate avanti lavorando otto maglie a rovescio e poi ancora cinque a diritto, per terminare infine con l'ultima maglia di vivagno lavorata a rovescio. A questo punto bisogna ripetere la stessa lavorazione eseguita per il primo ferro, quindi passate la prima maglia senza lavorarla, fate cinque maglie a rovescio, poi otto a diritto e ancora cinque a rovescio e chiudete con il vivagno lavorato a rovescio.

Autore mikydg
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Sheruknittingcom. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!