Maglia - Lavorazione con motivo a forma di treccia

A breve vedrete il filmato di proprietà del canale "Ritu Creations", grazia al quale imparerete come si realizza una treccia con la lavorazione a maglia. Questo è un motivo per abbellire un semplice maglione di lana, ma anche un grazioso cappellino o una sciarpa. Nel video vi verranno mostrati e spiegati nel dettaglio quali sono i passaggi da fare per riuscire a realizzare questo splendido motivo a forma di treccia.

Per poter cominciare la realizzazione della treccia, che verrà sviluppata in verticale, bisogna sempre partire caricando le maglie sul ferro a seconda della grandezza che volete ottenere, ovviamente più maglie vengono montate sul ferro e più larga sarà la treccia, in questo caso ne sono state montate 18. Prima di tutto viene creato una sorta di bordino per poi procedere con la lavorazione del motivo in questione.

Detto questo, una volta che avrete tutte le maglie che vi occorrono sul ferro, potete cominciare a lavorare a rovescio tutta la prima fila, poi, per quanto riguarda la seconda, partite con un punto di vivagno, quindi passate direttamente la maglia sul ferro senza che essa venga lavorata, poi fate due rovesci e a questo punto, dovrete sfilare le otto maglie che si trovano sul ferro portante.

Con il ferro di lavorazione, saltate le prime quattro maglie sfilate ed entrate nelle successive quattro, dopodichè con il ferro portante riprendete le prime quattro maglie (quelle ancora libere) per poi riprendere anche le altre quattro che passarete direttamente dal ferro di lavorazione. A questo punto potete lavorare ciascuna di queste otto maglie a diritto e una per volta, poi lavorate sempre a diritto altre quattro maglie, seguite da due rovesci e ancora un diritto.

Autore mikydg
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Ritu Creations. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!