Ricamo - L'orlo a giorno

L'orlo a giorno fa parte della tecnica della sfilettatura, si tratta di un particolare ricamo, fatto specialmente sul lino e sui canovacci bianchi. Si può realizzare su capi di abbigliamento, biancheria e complementi di arredo. Per effettuarlo dovete avere a disposizione l'ago e il filo di ricamo. Per realizzare il primo e il secondo giro del lavoro dovete sfilare con l'ago sette fili dal canovaccio, poi lasciatene quattro e sfilatene altri sette, poi dovete procedere da destra verso sinistra. Successivamente eseguite due righe di mezzo punto quadro sopra i fili che avete lasciato prima tra le sfilature, in questo modo avrete tante colonnine formate da due fili ognuna. Dopodiché iniziate il lavoro da sinistra, raccogliete due fascetti alla volta e legateli insieme con il punto cordoncino, ripassateli una seconda volta per dargli maggiore spessore. Poi legate insieme il terzo e il quarto fascetto facendo su tutti due giri di cordoncino. Raccogliete anche il quinto e il sesto, sempre facendo il punto cordoncino, a questo punto avrete realizzato una punta centrale. Proseguite la lavorazione a specchio, poi lavorate due punti di cordoncino, lasciando a ogni passaggio un fascetto, fino a ritornare alla base con un fascetto legato assieme. Quando arrivate alla fine del lavoro, vi dovete spostare passando sul rovescio del mezzo punto quadro. Riprendete la raccolta delle fascette per formare un nuovo motivo. Quindi potete lavorare riga per riga oppure spostarvi, alla fine di ogni motivo, sulla riga sottostante. Osservate attentamente il video tutorial, in questo modo quasta tecnica vi sembrerà più semplice.
Autore calogero82
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!